Poeti (di Torino) in 10 righe # 13: Loris Maria Marchetti

[Visualizza altri POETI (DI TORINO) IN 10 RIGHE]


Loris Maria Marchetti (Villafranca Piemonte, 1945) è poeta, narratore, critico letterario e musicale. Già responsabile della redazione del Grande Dizionario della Lingua Italianacuratore di diverse collane di poesia. Oltre che opere in prosa e di saggistica letteraria (ultima: Muse a Torino. Figure della cultura dell’Otto e Novecento, 2013) ha pubblicato numerosi volumi e plaquettes di versi, esordendo con Il prisma e la fenice (1977). Le ire inferme (1989) e i più recenti Suite delle tenebre e del mare (2016) e Le incognite dell’anima (puntoacapo, 2020) sono alcuni degli altri titoli. Del 2019 è la raccolta antologica, Latitudini fluttuanti. Poesie 1977-2017, con appendice critica, (puntoacapo)

Prevale nella vasta e modulata narrazione di Loris Maria Marchetti la presenza di un io poetante, che osserva, ricorda, commenta e considera, non raramente con ironia o arguzia, tra divertimento, malinconia e distacco. Marchetti predilige un linguaggio scorrevole e registri sobri, sorvegliati sia quando flettono al «verso libero di impostazione colloquiale» (M. Ferrari) sia quando attinge a elementi colti e forme più tradizionali. Una voce controllata per accogliere sguardi e riflessioni ramificate sulle più svariate regioni del dicibile, con “esposizione estremamente puntuale e attenta e precisa […] che per contrasto […] rileva […] l’inquietudine, il sommovimento, il tragico che c’è sotto, e che costituisce l’autentica ragione genetica di questa poesia”. (G. Bárberi Squarotti)

https://it.wikipedia.org/wiki/Loris_Maria_Marchetti

Strettamente riservate, personali

(a ***)

I.
«In fondo su Dio
i preti ne sanno all’incirca
quanto ne so io.
Concedo loro il vantaggio
di studi teologici più densi
e di fede (talvolta) un po’ più intensa.
Ma fede non è conoscenza
e uno stesso mistero ci circonda.
Avessero i dotti pastori
la dolce umiltà di riflettervi
risulterebbe forse più leggera
la dura ascensione al divino » .
 
da Suite delle tenebre e del marepuntoacapo Ed., 2016, p. 7
 
 
 

Il Tempo.
Parerga a un tema alquanto inflazionato.

1.
«Il Tempo è di Dio»  
proclamò don Michele
in una memorabile omelia
ai Santi Angeli Custodi, un argomento
non privo di avvincenti implicazioni.
 
2.
Certo
è che il tempo perduto o sprecato
mai più si recupera o risarcisce, sebbene
qualcuno lo abbia creduto o lo creda
possibile.
 
3.
La lotta contro il tempo, proprio in senso
quotidiano banale burocratico,
ci ritrova sconfitti quasi sempre…
Ma il tempo, lui, non ha età
e sempre siamo noi che ce ne andiamo.
 
4.
E che il Tempo si annienti fluendo
glorioso nell’Eterno è fede rastremata
e scabrosa, sempre aperta rimane
l’insondabile crepa per colui
che si accosta con rilassato viso.
 

da Regesti del Cosmo, Edizioni dell’Orso, 2011, pp. 33-34
 
 
 

Capricci di Mnemòsine
 
Si dimentica
tutto.
Ad eccezione di quanto
si vorrebbe
dimenticare.
 

da Stazioni di posta, Edizioni dell’Orso, 2007, p. 36
 
 
 

Meditazioni di Don Giovanni al tramonto
 
Prima

Ottobre è tradizionalmente tempo
            di visite a castelli e a ville patrizie.
E ormai la lista
            si è fatta alquanto lunga.
Come la serie delle compagne di viaggio –
            sempre diverse.
E di ciò non si sa più se vantarsi
            o malinconicamente dolersi.
 

da Le ire inferme, Edizioni dell’Orso, 1989, p. 35


Pubblicità

2 Comments

  1. LORIS MARIA MARCHETTI : mi ha sempre meravigliato e affascinato come dall’enorme e quasi impossibile sistemazione della cultura di quest’uomo che spazia come un novello Leonardo da Vinci dalla letteratura alla musica, alle arti pittoriche ed altro, possa scaturire la sua poesia di una semplicità cristallina, limpida e immediata come una fonte alpina, sebbene vi si possano leggere, in trasparenza, i temi dell’eterna ricerca esistenziale.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...