Due poesie inedite di Gaia Boni


  • Ingenuo e rupestre mi fugge dalla profondità del prato
    un cervo sette punte
    tra valli spaiate a perdersi a vicenda
    noi e loro fuggitivi e rifugiati
    nelle tane delle menti altrui.
    Lepri teneramente solenni vigilano
    sotto larici di gialli fiammanti e chiedono vita
    rizzando le vibratili orecchie al cielo
    preghiera corale alla madre nostra
    -custodisco il segreto canto, muso all’insù.


    *
    Aspetto devota il passaggio del ragno
    mi faccio sostegno al peso d’una coppia d’ali
    accarezzate sulla caviglia nuda
    e nella compagnia schiusa della farfalla
    alle radici della croce, prima stella della valle
    cerco il riposo imprevedibile della montagna
    -nei suoi canti di crollo e gole d’animale
    si affaccia la mia prima voce.


Gaia Boni, trentina d’origine, ha sempre fatto la spola tra i boschi di Fiera di Primiero e Crema, in Lombardia, dove studia e vive la maggior parte del tempo. Ha conseguito la tesi di laurea in Arti Visive all’Accademia Carrara di Belle Arti di Bergamo. Attualmente è studentessa magistrale all’Università Statale degli studi di Milano, in Editoria, culture della comunicazione e della moda, curriculum Editoria. Ha esposto sue opere in diversi spazi espositivi e da due anni porta avanti un progetto poetico-musicale, in cui unisce la poesia a canzoni celtiche e scandinave. Sue poesie sono state pubblicate in antologie cartacee, blog e giornali, cartacei e digitali. Collabora, scrivendo articoli, con riviste online. Suoi componimenti sono stati tradotti in spagnolo per riviste sud americane. Risulta vincitrice o finalista in diversi concorsi poetici. Nel 2018 è uscita la sua prima raccolta Fiori Nudi, edita da Carta Canta Editore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...