Parti-celle, di Felicia Buonomo, inediti.

Immagine: pexels-photo-2092075, modificata


PARTI-CELLE

«Hai detto che la rabbia sarebbe tornata
proprio come l’amore»
(Anne Sexton)

I.

Il male ha corpi autonomi e pulsanti.
Vuole vivere, dice assertiva e senza fede.


II.

Sobbalza sotto la pressione di un inciampo.
Lui le ricorda quanto è disdicevole la sua umanità.


III.

Spera lontani i temporali dei suoi giorni.
«Mi farai venire il cancro». Lei gli crede.


IV.

È agitato – e poi altro. Lei improvvisa.
Così, anche per gli anni a venire.


Felicia Buonomo è giornalista e autrice. Inizia la carriera giornalistica nel 2007, occupandosi principalmente di diritti umani. È giornalista presso Mediaset e fa parte della redazione di Osservatorio Diritti. Alcuni suoi testi sono stati pubblicati su riviste e blog letterari in Italia, Stati Uniti e Francia. Pubblica il saggio “Pasolini profeta” (Mucchi Editore, 2011), il libro-reportage “I bambini spaccapietre. L’infanzia negata in Benin” (Aut Aut Edizioni, 2020), la raccolta poetica “Cara catastrofe” (Miraggi Edizioni, 2020) e la raccolta poetica “Sangue corrotto” (Interno Libri, 2021). Dirige la collana di poesia sociale/civile, “Récit”, per Aut Aut Edizioni.

Leggi anche, nel blog:
Tre poesie inedite di Felicia Buonomo, 1 dicembre 2021

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...