Due poesie inedite di Yuleisy Cruz Lezcano

Le colpe

Non esiste nemmeno un guerriero,
nessun eroe di colossale fattura,
nessun uomo che nella sua natura
voglia appropriarsi delle proprie colpe.
Le colpe sono da sempre lotte
dove sterza persino l’eroe di fuoco.
Chi vuole giocare senza capire il gioco,
sa bene che esiste un insolito rito
dove crolla l’autostima del mito
e dal fondo fantasmale esce la colpa.
Pensaci, non sono pochi
gli angeli che volano negli occhi
nel tentativo di essere assorti.
Forse si sentono in colpa i morti
per lasciare il fardello ai vivi.
Nemmeno i poeti ne sono privi,
non sanno come rompere il filo
di domande portate
dalla reincarnazione delle colpe.
I poeti non sono eroi
e di colpe ne hanno troppe,
ma più degli altri
incassano bastonate
e con le muse bendate
scrivono manuali di schiuma,
una cancellatura, un colpo di piuma
ed esce uno scheletro di parole
forse non tutte loro, per le quali
si sentono ancora in colpa.




Dal fiore al frutto

Fiorisce il ciliegio degli uccelli
sulle colline di Marzabotto,
e non ci si sta per vederlo
questo tempo.
Dal finestrino del treno
lo vedo fiorire
sulle rosse labbra d’attesa.
Dal pensiero presa
lo chiamo per nome,
scongiurando fantasmi,
sul profilo di petali caduti.
Dai fiori divenuti
raffiche di polvere,
visita colorata di vento,
sfogo fugace
della primavera che ci pensa,
la vita immensa
ripropone il frutto.

Yuleisy Cruz Lezcano è nata a Cuba nel 1973. Vive a Marzabotto (BO) dai 18 anni. E’ laureata in Scienze Biologiche e in Scienze Infermieristiche ed Ostetricia e lavora nella sanità pubblica. Oltre alla scrittura poetica e narrativa (Frammenti di sole e nebbie sull’Appennino, Leonida, 2017) si dedica a pittura, scultura e fotografia. Ha all’attivo la pubblicazioni, dal 2013, di oltre quindici raccolte poetiche. I volumi più recenti sono: Soffio di anime erranti (Prospettiva Ed., 2017), Fotogrammi di confine (Laura Capone Ed., 2017), Tristano e Isotta. la storia si ripete (2018), Inventario delle cose perdute (Leonida, 2019), Demanah: il signore del deserto / Demanah: el señor del desierto (Monetti, 2019). L’ultima pubblicazione, in prosa e poesia è L’infanzia dell’erba, Melville, 2021

Leggi anche, nel blog:
Yuleisy Cruz Lezcano: tre poesie inedite, 15 settembre 2021





Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...