Selezione di testi da Simmetrie, Joker, 2000

da Antinomie

Non luce, non tenebre
Non monte, non caverna
Non cielo, non terra
Non fango, non cenere

da Arenile

Giungo sull’arenile a notte fonda
Sarà qui tra il rosso e l’indaco
Si chiude e si dilata il cielo…
Ancora una volta ti ho perso in volo

da Nell’ora del male

Nell’ora del male e della condanna
La rosa nacque bianca
In certi lembi della notte
La spada lo passò da parte a parte

da Nigredo

I. Certe nebbie scendono a nascondere
IX. Fuggano, si annientino, svaporino
XII. S’annidano tra i legni antichi e nuovi
XIII. L’albero tende a stelle che non vede
XXIII. Le nuvole e le nebbie in certi casi
XXIV. L’uomo in certi casi…
XXVI. La morte è un processo graduale e lento
XXXI. Ah radici, muschi, semi germoglianti