(A cosa serve un albero?)

a S.C. (1997-2007)

A cosa serve un albero?
a dieci anni a una cosa sola:
essere arrampicato
è l’ordine del mondo: radici, tronco, foglie

Ele il primogenito ha il suo destino
sul ramo più alto della magnolia

entrerà dall’occipite
il fulmine. È mezz’agosto, il cielo
terso aveva taciuto.

da Sull’improvviso,
in Quarto repertorio di poesia italiana contemporanea, Arcipelago Itaca, 2020