Viaggio poetico tra Arte e Scienza

“Questo Quaderno racconta il viaggio affascinante tra Arte e Scienza, attraverso le emozioni espresse in forma poetica da 37 Autori, in connessione artistica con le [24 ndr] opere di Franco Valsecchi.
[…] Franco Valsecchi è stato un grande artista contemporaneo, con il quale in Centro Studi Cultura e Società ha avuto il privilegio e l’onore di collaborare negli Anni Novanta […]
L’opera di Franco Valsecchi, sia artistica che filosofica, è stata di caratura internazionale, ricca di rapporti e di riconoscimenti.

dall’Introduzione di Ernesto Vidotto e Pier Carlo Musso

Si consiglia: http://www.francovalsecchi.it/

FV.19 Mutazione scrittura – elaborazione meccanica lettera a. Collage carta su tela cm.50×80. 1976-’77


Tutto è inizio, tutto volge a meta.

Tutto è inizio, permanente, eterno
inizio. Oh il solitario albero
brama il suo nome un soffio che ne dica
l’alba e l’estate, lo sparuto inverno
che soppianta le novembrine scialbe
serate e il vento che ne benedica

il tempo che si rinnova, e svelle
l’ansia mutila della salda “a”,
il suo ventaglio tra a-more e a-ssassinio
tra l’a-lbero e l’a-zione ribelle
del cuore che ha abiurato ogni età,
che smaschera oscuro l’abominio

della nuda nascita senza crescita
della “a” senza le sorelle vocali
muta arte dell’alfasenzabeta
dove fan silenzio e promessa mescita
del visto e dell’atteso lungo i viali:
tutto è inizio,              tutto volge a meta.


Alfredo Rienzi, 28 agosto 2019