Poeti (di Torino) in 10 righe

Poeti (di Torino) in 10 righe non vuole essere una ricognizione puntuale ed esaustiva della poesia e dei poeti di Torino e dintorni, né una antologia storicizzata presuntamente (e presuntuosamente) valoriale, con tutti i limiti e le parzialità dei criteri comunque adottabili.
E poiché l’oggettività si tingerebbe inevitabilmente di soggettività, ribalto radicalmente la questione e i termini: le presenze sono dichiaratamente determinate da un criterio soggettivo, parziale, cronachistico e non storico e sono in ultima analisi un minimo e grato riconoscimento ai tanti amici di poesia che ho avuto la fortuna di incontrare personalmente o, in rari casi, solamente di sfiorare sulle pagine.
Le eventuali obiezioni di inutilità, superficialità, parzialità, amicalità eccetera le accolgo tutte, con la tranquillità dell’uomo fallibile di mezz’età (e mezza). Buona lettura!

Giorgio Barberi Squarotti, pubblicato il 7 gennaio 2021
Augusto Blotto, pubblicato il 18 gennaio 2021
Gian Piero Bona, pubblicato il 13 gennaio 2021
Franco Canavesio, pubblicato l’8 marzo 2021
Dario Capello, pubblicato l’8 febbraio 2021
Liana De Luca, pubblicato il 25 gennaio 2021
Luigi Di Cesare
Giorgio Fàvaro, pubblicato il 26 aprile 2021
Daniele Gigli, pubblicato il 2 marzo 2021
Angelo Jacomuzzi, pubblicato il 24 maggio 2021
Andrea Laiolo
Giorgio Luzzi, pubblicato il 12 aprile 2021
Mario Marchisio, pubblicato il 15 febbraio 2021
Loris Maria Marchetti, pubblicato il 29 marzo 2021
Carlo Molinaro, pubblicato il 5 aprile 2021
Riccardo Olivieri, pubblicato il 22 marzo 2021
Franco Pappalardo La Rosa, pubblicato il 1 febbraio 2021
Max Ponte
Silvia Rosa, pubblicato il 3 maggio 2021
Valeria Rossella, pubblicato il 22 febbraio 2021
Angela Suppo, pubblicato il 10 maggio 2021
Franco Trinchero, pubblicato il 15 marzo 2021
Stefano Vitale, pubblicato il 19 aprile 2021

I profili sono stati originariamente pubblicati su La Recherche, che ringrazio sentitamente, ove sono tutt’ora consultabili. Intendo, oltre che inserire nuovi profili, gradualmente aggiornare quelli già pubblicati a tutto il 2020, creando pagine dedicate nel sito e mantenendo quanto più agevoli rimandi incrociati.